Lista di controllo ICO

Sezione 9: come si individua una truffa ICO?

L'attuale frenesia ICO ha attratto elementi indesiderati nell'ecosistema delle criptovalute. Con un ICO che accade ogni giorno, è imperativo essere in grado di distinguere tra una buona opportunità e una truffa.

  • Mancanza di profili di squadra aperti: Se un ICO non fornisce i profili social dei membri del team, è molto probabile che si tratti di una truffa. Prova a trovare un team che abbia almeno un membro che abbia un progetto crittografico di successo alle spalle.
  • Impegno compromesso o mancante: L'assenza di un conto di deposito a garanzia è la più grande bandiera rossa a cui prestare attenzione. Allo stesso modo, se un impegno rilascia il 100% dei fondi al team di progetto dopo l'ICO, è un cattivo impegno e dovrebbe essere considerato come una bandiera rossa. Il rilascio del fondo dovrebbe avvenire gradualmente, ad esempio il 20% dopo la distribuzione dei token, il 40% dopo il rilascio della beta e traguardi simili.
  • Nessun dettaglio tecnico nel white paper: Se un ICO promette di sconvolgere un settore consolidato senza fornire dettagli tecnici o operativi, si qualifica come una truffa. I buoni white paper hanno grafici, calcoli, specifiche e, a volte, persino codice.
  • Obiettivi irrealistici: Se un ICO fa affermazioni audaci senza un piano economico o una roadmap per supportarlo, è meglio evitare di investire. Inoltre, anche se il team ha offerto una tabella di marcia, devi fare le tue ricerche e giudicare la fattibilità del progetto.
  • Repository di codice mancante: Questo è un altro metodo sicuro per individuare una truffa ICO. Se la società non è disposta a rilasciare il suo codice in archivi pubblici come Github, evita del tutto l'ICO.

* Si prega di notare che utilizzando la piattaforma ICOWatchlist, accetti il ​​nostro Disclaimer & A TE e sono consapevoli del fatto che la piattaforma NON fornisce consigli sugli investimenti. È prudente fare le proprie ricerche.

** Gold e Silver sono posizioni sponsorizzate.