Spiegazione degli standard dei token di Ethereum

Come funziona Ethereum - Ethereum è una rete Blockchain decentralizzata su cui i programmatori possono scrivere contratti intelligenti (accordi codificati che vincolano le parti in una transazione e vengono eseguiti automaticamente una volta che le parti soddisfano i loro obblighi o altro). È anche in grado di supportare lo sviluppo di varie applicazioni decentralizzate (dApp) sulla sua piattaforma.

Il funzionamento della rete Ethereum è tale che ogni volta che viene sviluppata una nuova applicazione e un contratto intelligente su questa Blockchain, è possibile creare un nuovo token basato su Ethereum. La rete Ethereum ha aiutato i programmatori a semplificare questo processo avvalendosi di standard diversi a seconda di ciò che l'applicazione dovrebbe fare.

Questi standard sulla rete Ethereum rendono molto più facile l'interazione di smart contract e token: questo rende meno complicato per gli sviluppatori sviluppare applicazioni sulla rete decentralizzata. Questo meccanismo può paragonare Ethereum a un sistema operativo proprio come Android o iOS per dApps.

Una significativa maggioranza dei token creati sulla rete Ethereum è conforme allo standard ERC-20, ma sulla rete sono disponibili altri standard di token come ERC-223, ERC-721, ERC-777 e ERC-820.

 

 

Token standard ERC-20

Lo smart contract standard ERC-20 è composto da sei informazioni di base che lo compongono. Il codice è stato molto semplificato così tanto che con una conoscenza minima dell'informatica chiunque dovrebbe essere in grado di capirlo.

C'è la fornitura totale () funzione che aiuta a determinare il numero totale di token che una particolare applicazione può creare e scambiare.

I trasferimento() viene utilizzata per la distribuzione iniziale dei token nei portafogli dei primi utenti. Questa funzione ha reso ERC-20 il beniamino di ICO perché aiuta il progetto a inviare facilmente i token agli investitori dopo che il processo ICO è stato completato.

Trasferito da() La funzione facilita lo scambio di token con altri wallet con standard simili dopo che è stata eseguita la distribuzione iniziale di token. Ad esempio, se come destinatario iniziale di say Token VT hai intenzione di inviarne un po 'al tuo amico, questa funzione utilizza l'indirizzo del tuo portafoglio Ethereum, l'indirizzo del portafoglio Ethereum del tuo amico e il numero di token inviati e garantisce che la transazione venga eseguita.

I equilibrio di() la funzione tiene semplicemente traccia e comunica il saldo dei token in ogni portafoglio utente. La rete Ethereum approvare() La funzione aiuta a mantenere l'offerta totale di token all'interno della particolare economia dei token in modo tale che nessuno possa semplicemente creare token aggiuntivi al di fuori del limite di token dichiarato.

I indennità () convalida le transazioni prima che vengano aggiunte alla Blockchain. Prima che un trasferimento di token venga approvato, questa funzione garantisce che l'indirizzo del portafoglio di invio abbia fino al numero di token da trasferire come comandato dalla funzione 'transferfrom ()'. La transazione diventa valida solo se ci sono abbastanza token per eseguire la transazione, altrimenti il ​​trasferimento non sarà approvato.

Le funzioni sopra spiegate sono ciò di cui lo standard Ethereum ERC-20 fa uso per aiutare a creare token e sviluppare piattaforme decentralizzate.

 

Token standard ERC-223

Anche se lo standard ERC-20 è il più popolare e viene utilizzato da migliaia di progetti, ha un difetto di progettazione che è che le persone possono perdere fondi inviando token a un portafoglio utilizzando il normale processo di trasferimento di token invece di utilizzare il processo specializzato di trasferimento a un contratto intelligente: le persone hanno perso oltre $ 3 milioni di token dall'inizio dell'ERC-20 a causa di ciò.

ERC-223 è stato costruito per risolvere questo difetto nello standard ERC-20. Con ERC-223, è possibile inviare token a un contratto intelligente utilizzando il normale processo di trasferimento di token o monete senza perdere fondi.

L'ERC-223 migliora anche l'efficienza dell'ERC-20 consentendo di effettuare i trasferimenti in una sola fase invece del processo in due fasi dell'ERC-20 - questo aiuta a rendere i costi di trasferimento più economici (metà del prezzo della commissione di trasferimento ERC-20) . Un altro aspetto positivo è che i token ERC-223 sono compatibili con gli standard ERC-20.

Le suddette caratteristiche di ERC-223 faranno sì che sostituiscano l'ERC-20 in popolarità e utilizzo? Vedremo con il tempo e la crescita dello spazio.

Uno svantaggio per lo standard ERC-223, tuttavia, è che la maggior parte dei portafogli esistenti non lo supporta ancora in quanto tale è un impedimento per l'adattabilità e l'utilizzo.

 

Token standard ERC-721

Il progetto di gioco basato sulla rete Ethereum cryptokitties era ciò che ha attirato l'attenzione del mondo Blockchain su questo standard.

Una caratteristica intrinseca dell'ERC-721 che lo separa dagli altri è la capacità che offre agli sviluppatori di creare token non fungibili (NFT): significa che i token della stessa marca potrebbero valere valori diversi anche se vengono scambiati all'interno del stessa piattaforma o ecosistema. È così che i gattini creati nel gioco dei cryptokitties potrebbero essere venduti per importi variabili anche all'interno della stessa rete di gioco.

La funzione non fungibile è molto utile perché permette la tokenizzazione dei singoli asset e questa va oltre i cryptokitti ma può essere applicata anche ad asset più convenzionali come opere d'arte, immobili, vini d'annata, royalties musicali e tanto altro.

 

Standard dei token ERC-777 e ERC-820

Proprio come ERC-223 e ERC-721, ERC-777 è un miglioramento dello standard ERC-20 ed è anche compatibile con gli altri standard.

ERC-777 corregge anche il difetto di progettazione del trasferimento di token al contratto intelligente rendendolo meno complesso.

Per comprendere correttamente lo standard ERC-777, è necessario prima esaminare lo standard ERC-820. Entrambi gli standard fanno uso dello stesso registro centrale che rende le funzioni degli smart contract facilmente verificabili. Fa anche uso di un insieme completamente diverso di funzioni invece di funzioni come "transfer ()" o "approve ()" come per ERC-20. Al posto di questi, ERC-777 utilizza semplicemente un file send () funzione per eseguire transazioni.

ERC-777 consente inoltre a terzi di approvare le transazioni per conto dei proprietari delle transazioni originali. Lo standard è praticamente malleabile e consente spazio per numerose personalizzazioni e gli utenti sono in grado di sviluppare funzionalità extra oltre ai token. Offre agli utenti una maggiore privacy e una funzione di ripristino di emergenza per aiutare con il ripristino nel caso in cui si smarriscano, dimentichino o perdano le chiavi private.

Nonostante i molti vantaggi, la popolarità e l'uso dello standard ERC-777 sono minimi. Si spera che con il tempo un numero maggiore di progetti si sposterà verso questi standard che contengono più flessibilità e funzionalità.

Commenti